Sabato 27 settembre 2014, in prima nazionale, Lucilla Galeazzi ha messo in scena a Roma il suo spettacolo “Il Fronte delle Donne”, assieme al gruppo vocale Levocidoro.

L’evento arrivava al termine dell’edizione 2014 della rassegna “Agorà – teatro e musica alle radici”, ormai un successo ricorrente in chiusura della stagione estiva degli spettacoli romani.
Grande successo per questa prima lettura pubblica del testo di Lucilla, che vanta una parte musicale molto ricca. Folto il repertorio di canzoni della tradizione popolare, molte in polifonia, eseguite durante lo spettacolo dalla Galeazzi. Oltre ad alcuni canti celebri sulla Grande Guerra, tra cui “Gorizia” e “La tradotta che parte da Novara”, anche brani più ricercati provenienti dalla ricerca sul campo dei più grandi etnomusicologi italiani, da Sandro Portelli a Valentino Paparelli, a Giovanna Marini.

___________________

Le dernier 27 Septembre 2014 a eu lieu la première mise en scène nationale du spectacle de Lucilla Galeazzi: “Il fronte delle donne”, avec le groupe vocal Levocidoro.
L’événement faisait partie de l’édition 2014 du festival “Agora – Théâtre et musique aux racines», à la clôture de la saison d’été de spectacles Romains.
Grand succès pour cette première lecture publique du texte de Lucilla, qui a une partie musicale très riche. Vaste répertoire de chansons de la tradition populaire, de nombreux dans la polyphonie, performées pendant le spectacle par Galeazzi. En plus de quelques chansons célèbres sur la Grande Guerre, y compris “Gorizia” et “La tradotta che parte da Novara,” même les plus recherchés de la recherche des plus grands ethnomusicologues italiens, par Sandro Portelli à Valentino Paparelli, à Giovanna Marini.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Menu